Editions Volopress : la collection Toponeige, l'actualité du ski de rando, les infos montagne et neige dans les Alpes.
Librairie

Ripido 2

Le prix pour la France métropolitaine est de 35€, pour l’Union européenne et la Suisse 40€ et pour le reste du monde 45 €. En attendant l’espace dédié, il est possible, moyennant une petite acrobatie, de le commander ici. Pour cela, choisir un toponeige et préciser impérativement par mail (ou/et dans la zone message de paypal) que votre commande est pour Ripido 2.

Après Voglia di Ripido d’Igor Napoli et Ripido de Federico Negri et Enzo Cardonatti, tous deux aux éditions l’Arciere, un nouvel opus est sorti fin 2012. L’auteur de "Ripido 2012", Enzo Cardonatti propose 175 lignes de ski de pente raide (de 3.3 à 5.4) de Gênes à Aoste. L’ouvrage est en Italien.

Voici la présentation qui en est faite par l’auteur.

Comunicato Stampa.
PRESENTAZIONE DI RIPIDO ! Ed. 2012

Desideriamo informarVi che nel mese di novembre 2012 è uscito per le Edizioni Ripido !, un volume di raccolta di itinerari nuovi ed inediti di sci ripido ed estremo dell’autore Enzo Cardonatti.

Si tratta della ideale prosecuzione della edizione 2005, scritta da Federico Negri ed Enzo Cardonatti per l’Arciere Editore, dedicata allo sci ripido ed estremo.
Il libro, dal titolo : Ripido ! Edizione 2012 : 175 nuovi itinerari da Genova alla Valle d’Aosta è costituito da una parte introduttiva e da 132 capitoli, corredati da oltre 500 immagini a colori per un totale di 352 pagine, in cui vengono presentati 152 itinerari principali di sci ripido ed una ventina di itinerari alternativi che si svolgono negli angoli più selvaggi delle vallate cuneesi, torinesi, e valdostane, molto spesso all’interno dei Parchi o nelle loro vicinanze.
Il libro non è solo una semplice raccolta di itinerari, l’autore ha dato voce ai protagonisti inserendo appositi capitoli dove si possono leggere i racconti, le esperienze e le emozioni di alcuni praticanti questa disciplina, dal semplice appassionato al cosiddetto "Pro" . Inoltre particolare attenzione è stata dedicata al Monviso, montagna simbolo delle Alpi Piemontesi, infatti l’autore ha redatto una completa monografia sulle discese avvenute lungo le varie pareti del Monviso dal 2005 ad oggi, anche in questo caso dando voce ad alcuni dei protagonisti. Tutti gli itinerari principali sono descritti in modo da essere percorribili anche da chi non è conoscitore della zona

Il lavoro è preceduto da un ricordo di Federico Negri, prematuramente scomparso nel dicembre 2008 e da una breve introduzione, a cui fa seguito il documento su "Etica e sci alpinismo" che l’autore ha presentato nel corso del convegno svoltosi a Torino, al Museo delle Scienze Naturali il 16/04/2010. Successivamente viene presentata la struttura dell’opera, con il consolidamento dell’utilizzo della cosiddetta scala di valutazione "Volo" in omaggio alle edizioni Volopress che per prime in Francia hanno utilizzato questa scala. L’autore ha, in questo caso, aggiunto un nuovo parametro alla scala : quello dell’ingaggio della discesa.

L’area considerata si sviluppa in direzione Sud-Nord lungo venti valli principali, ognuna delle quali presenta specifiche peculiarità ed ambienti caratteristici, atmosfere più "mediterranee" le vallate più a Sud, decisamente glaciali le valli settentrionali.
L’autore ha voluto dedicare l’itinerario numero 1 alla città di Genova, presentando la discesa del canale Sud Est del Monte Reixa, situato sulle alture proprio sopra la città. Questo omaggio ad una città di mare che tanto ha saputo dare all’alpinismo in generale e allo sci estremo nello specifico, essendo la città natale del più grande interprete italiano di questa disciplina : Stefano De Benedetti, e che negli anni continua a regalare nuovi interpreti di grande spessore.

La pubblicazione è divisa in 15 sezioni, ognuna delle quali corrisponde ad una valle o ad un gruppo di valli :

1. Appennino Ligure
2. Val Tanaro
3. Valle del Roia
4. Valle Gesso
5. Valle Stura
6. Valli Maira ed Ubaye
7. Valle Varaita
8. Monviso e Valle Po
9. Val Pellice
10. Valli Chisone e Germanasca
11. Valli di Susa e Sangone
12. Ecrins, Vanoise, Maurienne, Aravis
13. Valli di Lanzo
14. Valle dell’Orco
15. Valle d’Aosta e Gran Paradiso

Gli itinerari descritti si svolgono solitamente lungo canali e versanti di ogni difficoltà, su un terreno in gran parte differente rispetto al più tradizionale sci alpinismo. Di particolare interesse risulta la parte degli Ecrins, dove l’autore si avvalso della collaborazione del giovane fuoriclasse francese Louis Grenet, che ha messo a disposizione il materiale inerente le sue molte prime discese effettuate in zona. Ma le collaborazioni che l’autore ha ottenuto, con molta disponibilità ed entusiasmo, sono numerose e hanno permesso di sviluppare una raccolta di itinerari varia e di grande interesse. “Itinerari, storie e protagonisti†.…il viaggio continua.

Edizioni Ripido !

accueil | espace privé | site sous SPIP